REGOLAMENTO SEMENTOR VII

Introduzione

Sementor è un progetto di cultura d’impresa promosso e organizzato dall’associazione neu [nòi] spazio al lavoro.
Sementor è un percorso formativo dedicato a chiunque sia interessato a fare impresa ma che ancora non ha le competenze per raggiungere il suo obiettivo. Il percorso è gratuito e permette di cimentarsi nella costruzione di un progetto imprenditoriale.
Ogni edizione di Sementor è dedicata ad un tema generale. Il tema scelto per la settima edizione è legato alla produzione di EVENTI, FIERE, FESTIVAL O MANIFESTAZIONI IN GENERALE.

Il tema

Quante volte ci è capitato di partecipare ad una manifestazione in cui la disorganizzazione regnava sovrana?
Quante manifestazioni potenzialmente molto belle invece si fermano alle prime edizione per mancanza di una reale sostenibilità?

Spesso il problema è da ricercare nelle primissime fasi di progettazione. Sementor VII consentirà di approfondire l’iter di progettazione di eventi, fiere e festival dando gli strumenti per realizzare una manifestazione sostenibile in grado di avere un impatto positivo sul territorio.

La settima edizione di sementor è rivolta dunque a persone e gruppi in possesso di un’idea per la realizzazione di un evento, una fiera, un festival e più in generale una manifestazione, sia questa culturale o commerciale.
I partecipanti a questa edizione comprenderanno come costruire un budget di progetto, come comunicare il proprio evento on-line e off-line, qual è l’iter per trovare sponsor, come concepire l’allestimento e altro ancora.

Chi può partecipare

Non sono previste limitazioni per la partecipazione al progetto Sementor.
Saranno ammesse candidature singole o in team. Costituirà elemento di vantaggio la candidatura con un team interdisciplinare già presente.

Come partecipare

Per partecipare è sufficiente inviare la propria candidatura compilando il formulario entro e non oltre le 23.59 del 15/01/2017.

Criteri di valutazione delle proposte

Ogni candidatura sarà valutata sulla base del formulario di iscrizione e di un colloquio conoscitivo. Saranno selezionati 15 candidati ai quali verrà offerta la partecipazione al percorso formativo.

I criteri di valutazione saranno:

– l’aderenza della proposta al tema;
– chiarezza dell’idea presentata;
– il fattore di innovazione;
– la partecipazione in team interdisciplinari;
– convinzione e determinazione del proponente;
– livello di competenze adeguato al percorso formativo.

Costi di partecipazione

Non sono previsti costi di partecipazione.
Ai selezionati verrà richiesta una cauzione di 50€ a titolo di impegno alla partecipazione a tutto il percorso offerto. La cauzione verrà restituita a chi completerà il percorso.

Il percorso formativo

Il calendario delle mentorship in programma è il seguente:

martedì 7 febbraio ore 19:00 – 21:30
Presentazione del percorso e delle idee dei partecipanti.

domenica 12 febbraio ore 10:00 – 13:30
Panoramica sull’uso efficace del Business Model Canvas.
per sapere cos’è il BMC clicca qui.

domenica 12 febbraio ore 15:00 – 19:00
Laboratorio sul Business Model Canvas.
I partecipanti realizzeranno il BMC relativo al proprio progetto con il supporto di tutor qualificati.

giovedì 16 febbraio ore 19:00 – 21:30
Come costruire un budget per il proprio evento.

martedì 21 febbraio ore 19:00 – 21:30
Come comunicare un grande evento off-line e on-line.

domenica 26 febbraio ore 10:00 – 13:30
Come presentare il proprio progetto e ottenere sponsorizzazioni

domenica 26 febbraio 15:00 – 19:00
Laboratorio in cui i partecipanti lavorano alla presentazione del proprio progetto ed alla stesura di un piano di sponsorizzazione.

Saranno Mentori di questa edizione:

m-pavia

Michelangelo Pavia è nato a Milano ma ha deciso di cambiare la sua vita scegliendo come terra in cui vivere Palermo e la Sicilia. E’ un architetto, o meglio un progettista, appassionato di pianificazione territoriale.

Dal 2000 ad oggi ha maturato numerose collaborazioni con diversi studi di architettura di fama internazionale, tra cui Libeskind, Matteo Thun o 5+1AA. Durante queste esperienze ha approfondito tutte le fasi della progettazione concentrando il proprio interesse sul rapporto tra sviluppo sostenibile e architettura. Nello stesso periodo ha operato come volontario con diverse associazioni no profit tra cui Architetti Senza Frontiere facendo anche esperienza in Congo. Questo connubio tra due mondi estremamente diversi ha fatto nascere in lui la volontà di mettere in relazione profit e non profit, approdando all’idea di aprire un’impresa sociale

A gennaio 2012 fonda, con Giuseppe Castellucci, il coworking neu [nòi] spazio al lavoro impegnato alla promozione di attività culturali e sociali a Palermo, attraverso l’uso di sistemi di marketing etico e di comunicazione non tradizionale. Il suo obiettivo è quello di proporre uno sviluppo sostenibile ancora assente, associato ad una promozione di nuovi modelli economici e sociali.
Dal 2014 è presidente del Centro Commerciale Naturale “Piazza Marina & Dintorni”, organizzatore del festival dell’editoria indipendente “Una Marina di Libri” che accoglie ogni anno 20.000 visitatori.

d-marino

Concluso l’MBA con focus in Banca, Finanza e Mercati della SDA BOCCONI e il Master specialistico “ ranking & Finance Management” de Il Sole 24 Ore, approfondisce la sua passione per la finanza aziendale concentrandosi su tematiche creditizie. Attualmente opera in Sicilia nel settore finanziario lavorando per la divisione Corporate e Merchant banking di primario gruppo bancario.”

2644be7

Sono un Professional con 19 anni di esperienza maturata negli ambiti della Formazione (orientamento, selezione, docenza, tutoraggio, progettazione, monitoraggio e valutazione, coordinamento, direzione), della Ricerca Psico-sociale (ricerca, organizzazione e moderazione workshop/focus group/seminari, progettazione partecipata, facilitazione), della funzione Risorse Umane (selezione, formazione, organizzazione, relazioni sindacali, valutazione del personale, change management, performance management), di Gestione di outfit/unita’ operative (project management di progetti complessi, direzione unità operative/produttive, monitoraggio e valutazione progetti, progettazione, start-up e supervisione servizi, implementazione di sistemi di gestione della qualità aziendali e miglioramento continuo), di Business Developement (business model design, business strategy, accounting, sviluppo commerciale, Marketing e vendite, Social Media Strategy, crm) ed in ambito di Assistenza Tecnica alle P.A. (analisi organizzativa, progettazione, ricerca, consulenza direzionale, consulenza operativa).

aglialoro

Sono laureato in Marketing Strategico ed Interno e ho conseguito un master in Direzione e Formazione del Personale; in realtà la mia formazione non finisce mai, ho svolto anche un Master in Digital Marketing (2013) e un corso di Programmazione Web per il SEO (2016).
Le mie due passioni: il marketing, il web e le risorse umane in quanto a diverso titolo lavorano sull’Individuo.
Ho maturato una significativa esperienza professionale nell’ambito del marketing, web marketing e organizzazione eventi sia in Italia che all’estero.

Il mio motto? … lavorerò tutta la vita per meritare il titolo di “signore” con la “s” minuscola!

Specialties: web marketing, digital marketing, SEO, internal marketing, event management, communication, customer satisfaction, brand identity, brand analysis, analisi di posizionamento, employ satisfaction, training, recruiting

passantino

Dal 1990 Ricercatore, Consulente e Formatore nelle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.
Ho fondato e lavorato per diverse Startup. Valutatore di imprese per banche ed altri enti.
Ho fondato il Google Developer Group di Palermo, il CoderDojo Palermo e co-fondato il progetto Sementor.
Svolgo attività di Digital Strategist, con specializzazione in servizi Social Local Mobile e di Project Manager per servizi mobile e web.
Ho organizzato tre edizioni di Startup Weekend Palermo. Ad ottobre iniziano le attività dell’acceleratore di imprese digitali Factory
Accademia.

Evento finale e premi

Tutti i partecipanti saranno invitati a presentare la loro idea d’impresa durante un evento conclusivo del percorso. L’evento sarà l’occasione per una raccolta fondi da assegnare al progetto che risulterà più meritevole sulla base della votazione dei presenti e della valutazione di una commissione nominata dall’organizzazione.

Il premio in denaro dovrà essere speso obbligatoriamente per attività relative allo sviluppo e/o all’avvio della propria idea di progetto. La cifra sarà gestita dall’associazione neu [nòi] spazio al lavoro che si occuperà di verificare gli importi e le finalità delle spese richieste e di pagare i fornitori di beni e/o servizi.
Altri eventuali premi messi a disposizione da sponsor e/o partner saranno comunicati prima dell’evento conclusivo.

Sarà garantito un bilancio trasparente per tutta l’iniziativa.